Divine parole: una locandina alternativa [Andrea Squillace]

Divine parole è un testo che subito riporta alla grandezza tenebrosa in cui morte e vita (e sopravvivenza) si intrecciano ed emergono fra le righe di questo grande classico. Al tempo stesso, estremizzando il discorso al più grande dei massimi sistemi, morte e vita lasciano il passo alla lotta fra bene e male, fra Dio e Satana, che si contendono le anime dei personaggi mettendo costantemente alla prova la loro moralità.

Anche un cavaliere di Dio, un angelo, un ambasciatore delle divine parole, una creatura che non sarebbe potuta mai essere più vicina a Dio è stata corrotta dal male, diventandone poi il signore stesso. Questo spettacolo ci mette in guardia e mette in mostra come ognuno di noi può aspirare a diventare un angelo, come ognuno può distendere le sue ali piumate, come ognuno può non accorgersi che le sue ali siano nere e come chi invece ne è pienamente consapevole.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...