Alcina, uno spettacolo tra natura e musica [Andrea Ceriani]

L’opera lirica portata su un’isola. La magia di Alcina che si sgretola in una cornice come il lago di Como.
L’Alcina di Händel, scritta dal compositore tedesco nel 1735, viene rappresentata per la prima volta in un contesto, quello dell’Isola Comacina, che apparentemente non avrebbe niente a che vedere con il mondo del melodramma, ma che offre degli spunti suggestivi per l’evocazione dello spettacolo stesso, rendendolo itinerante.
La musica, suonata dall’orchestra dell’Accademia dell’Annunciata di Abbiategrasso, è la vera protagonista, in quanto accompagna il pubblico per quasi tutta la durata dello spettacolo nei suoi diversi passaggi, tra sentieri boschivi e rovine di diverse epoche. Le scene, realizzate dagli studenti della Scuola di Scenografia di Brera allestite in due luoghi diversi dell’isola evocano l’atmosfera della reggia di una maga che ha perso tutto il suo potere ed insieme il suo amato sulla sommità dell’isola mentre, tra gli edifici di epoca razionalista, una distesa di sculture dalle sembianze umane, che mostrano le spalle al pubblico, rappresentano l’abbandono delle creature prigioniere liberate dall’incantesimo.
Uno spettacolo non convenzionale, messo in scena in un palcoscenico immaginato, diverso da quello di un teatro, che si estende per tutta la superficie di un’isola, quella incantata della maga Alcina, che si rivela essere un luogo ideale anche per la rappresentazione di un’opera come quella händeliana.
IMG_6682

L’Isola Comacina dalla costa lariana

IMG_3028

La “reggia”, decadente simbolo della perdita dei poteri della maga Alcina.

IMG_3081

Gli “Uomini-Sasso”, involucri delle creature prigioniere dell’isola incantata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...