Per la lezione del 31 maggio 2016

Strasse

Amori sgrammaticati sui muri

Amori sgrammaticati sui muri

Il sito di Strasse.

Solo.

Ho la sensazione di essere dentro una rete di direzioni possibili, e che il mondo intorno sia complice di qualcosa di cui io sono il centro.
Prendo le distanze da questo centro, mi allontano e guardo cosa vedo.
Intorno c’è una folla che si muove,
una folla che funziona come un ingranaggio,
una folla che guarda diritta.
Mi accorgo che tutto è regolato da un tempo fuori dal mio controllo, da segni che si ripetono, da ritmi e strade che s’incontrano.
Perdo il dettaglio, il primo piano, sono nel totale.
In mezzo a questa folla ci sono anch’io.

Per chi è interessato: le istruzioni per partecipare.

altrimenti: info@casastrasse.org

Teatro nelle case. Un tour spaziotemporale.

Il Festival di Santarcangelo.

Jerzy Grotowski su ateatro.it.

Il sito di Giangilberto Monti.



 

Il teatro è solo bianco? (pdf).

Nois-foto-e-loghi2-1-372x221

Intercultura teatrale: alcune recenti esperienze italiane.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...