Sardinia Country [Marco Velli]

am2.jpg

 

 

Pistoleri e sceriffi ritornano in Sardegna. Perché è proprio qui, a San Salvatore di Sinis, che una volta si giravano gli spaghetti western. E quei set oggi abbandonati riprendono vita con Antonio Marras, pronto a svelare la sua visione di Old wild west. «Per questa collezione ho voluto usare stampe e materiali che non sono a me familiari, come il pitone, il maculato, il floreale o il broccato», ha spiegato lo stilista. E il designer le fa proprie mixandoli nelle camicie, nata dall’unione di cinque camicie dai motivi differenti, nei coat dagli inserti di pelliccia, nei grembiuli e nelle salopette in denim dalle patch in pelle. I banditi nascondono i propri connotati da fazzoletti grondanti di ricami metallici, le stelle da sceriffo si appiattiscono stampate sulle giacche, le giacche si innestano di inserti in maglieria o esplodono nei motivi che sembrano rubati dalle tappezzerie di un vecchio saloon.

Giudizio. È decisamente curioso vedere come le due isole maggiori italiane abbiano ispirato il tema dello spaghetti western a Marras e a Dolce & Gabbana. Lo stilista sardo dimostra di riuscire a interpretare secondo il suo personalissimo stile anche materiali e ispirazioni che non sembrano vicinissimi al suo lavoro. E di trasformare sempre la propria sfilata in uno show mirabolante, da catapultare su Instagram grazie alle performance di ballerini cowboy in perfetto stile country curata da Susanna Beltrami.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...